Dal 1 settembre in Alto Adige aprirà la caccia a femmine e piccoli di capriolo

Screenshot_20190827-094740_Samsung Internet

Dal 1 settembre in Alto Adige aprirà la caccia alle femmine di capriolo con il loro piccolo, lo consente la legge provinciale sulla caccia. I piccoli nati a inizio estate, potranno essere uccisi anche nei Parchi naturali dell’Alto Adige. Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Coltivazione delle mele in Trentino-Alto Adige, anche nel corso di quest’anno è stato utilizzato il glifosato

20190811_110143.jpg

Nonostante l’Organizzazione mondiale della sanità, già negli anni scorsi abbia stabilito che il glifosato, il diserbante più usato al mondo, sia “probabilmente cancerogeno”, e numerosi studi dimostrino la pericolosità di questa sostanza per la salute umana, le direttive per la coltivazione integrata delle mele del Trentino e dell’Alto Adige ne hanno autorizzano, anche per quest’anno, l’impiego. Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Wanderung – Das Ökosystem Montigglerwald und die Nachhaltigkeit

bild481Am 25.05.2019, von der Umweltgruppe Kaltern organisiert. Der  Begleiter ist Alberto Fostini – Naturliebhaber, Wanderführer, ehemaliger Forstinspektor, Naturheiler, nun Rentner und Buchautor: fostini.alberto@hotmail.de – Tel.: 0039 3404900414

Anmeldungen bei Weissensteiner Karin tel.0471963632 + 3386268779.

Weitere Informationen: Nachhaltigkeit-Montiggl 2019

___________________________________________________________________________________________

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il Trentino–Alto Adige è la regione italiana che ha la distribuzione più elevata di pesticidi, nel 2016 sono stati superati i 62 kg per ettaro

Grafico Principi attivi 2003- 2016La coltivazione delle mele, diffusa soprattutto nella valle dell’Adige e in Val di Non, porta la regione Trentino–Alto Adige al triste primato di regione italiana con la maggiore distribuzione di pesticidi. Nel 2016, su ogni ettaro di superficie trattabile, che comprende i seminativi e le coltivazioni legnose agrarie, sono stati distribuiti 62,2 kg di principi attivi, quasi dieci volte la media nazionale di 6,63 kg/ettaro. I dati sono stati pubblicati dall’ISPRA sull’Annuario dei dati ambientali – Edizione 2018, che rende disponibili le rilevazioni annuali sull’utilizzo di prodotti fitosanitari nelle diverse regioni italiane. L’articolo

____________________________________________________________________________________________

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Camminata per un’agricoltura più sostenibile

ImmagineVi invitiamo a partecipare alla Camminata per un’agricoltura più sostenibile il prossimo 19 maggio, alle ore 10.00 al lago di Caldaro. Si tratta di una iniziativa interregionale che nella stessa giornata vedrà impegnate numerose altre associazioni e persone nelle province di Treviso, Verona e Trento,  per contrastare gli effetti negativi delle monocolture e del massiccio impiego di pesticidi chimici e promuovere invece un’agricoltura più sostenibile e rispettosa della salute delle persone, dell’ambiente e del clima.

Speriamo di essere in tanti per dare un forte messaggio di cambiamento.

Aderiscono a questa iniziativa le seguenti associazioni:

  • Ambiente e Salute Bolzano
  • Arbeitsgemeinschaft Lebenswertes Unterland
  • Associazione per l‘Agricoltura biodinamica
  • Associazione WWF Bolzano
  • Associazione biologi Alto Adige
  • Centro Tutela Consumatori Utenti
  • Dachverband für Natur- und Umweltschutz
  • Demeter Italia
  • GASlein Gruppo di Acquisto Solidale di Merano
  • Heimatpflegeverband Südtirol
  • Initiativgruppe Unterland
  • Italia Nostra Bolzano
  • La via di Malles
  • Legambiente Bolzano
  • MahlZeit – coltiviamo la vita – deboriada
  • Unione Coltivatori Alternativi

 

Al seguente link le foto della manifestazione dello scorso anno:

https://photos.app.goo.gl/13hTGtEW3xtjJuqx6

 

Per maggiori informazioni:

flyer-informazioni-19.05.19      AppelloCamminataLagoCaldaro-19.05.19

Weitere Informationen auf Deutsch:

Flyer-Hinweise-19.05.19             AufrufWanderungKalterersee-19.05.19

__________________________________________________________________________________________

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Banca Etica festeggia i 20 anni pensando all’ambiente

Screenshot_20190416-231530_DrivePer la festa dei suoi 20 anni Banca Etica propone uno spettacolo improntato sulla tutela dell’ambiente. Il monologo su ecologia ed economia “Noi siamo il suolo, noi siamo la terra”.

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

La provincia di Bolzano autorizza l’impiego di pesticidi ad alto potenziale tossico nelle aree di tutela delle acque potabili

immagine acqua potabile

L’uso di pesticidi nelle aree di tutela delle acque potabili può rappresentare un pericolo per l’acqua sotterranea e superficiale destinata al consumo umano. L’ufficio gestione idriche della provincia di Bolzano, in collaborazione con il Centro di sperimentazione agraria di Laimburg, ha elaborato una lista di sostanze chimiche che possono essere impiegate nelle aree di tutela delle acque potabili. Nell’elenco delle sostanze autorizzate si trovano i seguenti pesticidi:

CAPTANO – Fungicida, sospettato di provocare il cancro, provoca grave irritazione oculare, è molto tossico per gli organismi acquatici. Captano – Captan Arvesta 80 WG

CLORPIRIFOS METILE – Insetticida ad ampio spettro d’azione. Può essere letale in caso di ingestione e di penetrazione nelle vie respiratorie. Molto tossico per le api e per gli organismi acquatici.  Clorpirifos metile – Reldan LO

DITHIANON – Fungicida, provoca gravi lesioni oculari, è sospettato di provocare il cancro, molto tossico per gli organismi acquatici. Dithianon – SDS_DELAN_70_ WG

FLUAZINAM – Fungicida, sospettato di nuocere al feto, molto tossico per gli organismi acquatici. Fluazinam – Banjo-Etichetta-Ministeriale-CLP_tcm101-56961

MANCOZEB – Fungicida, nocivo, pericoloso per l’ambiente, con possibile rischio di danni ai bambini non ancora nati, molto tossico per gli organismi acquatici.  Mancozeb – Dithane DG Neotec

GLIFOSATO – Diserbante, probabile cancerogeno, agisce inoltre come interferente endocrino, condizionando la sintesi di ormoni sessuali e aumentando il rischio di malformazioni, abortività ed insufficienza renale.

Con Delibera del 12 marzo 2019 n. 142 la Giunta Provinciale, all’unanimità, ha autorizzato l’impiego dei pesticidi pericolosi per la salute umana e per l’ambiente nelle aree di tutela delle acque potabili, considerando la salute delle persone  meno importante degli interessi economici legati all’agricoltura chimica.

La delibera Deliberazione Giunta Prov. BZ n. 142_del_12_03_2019

________________________________________________________________________________________

Pubblicato in Uncategorized | 6 commenti