Dal 1 settembre in Alto Adige aprirà la caccia a femmine e piccoli di capriolo

Screenshot_20190827-094740_Samsung Internet

Dal 1 settembre in Alto Adige aprirà la caccia alle femmine di capriolo con il loro piccolo, lo consente la legge provinciale sulla caccia. I piccoli nati a inizio estate, potranno essere uccisi anche nei Parchi naturali dell’Alto Adige.

Screenshot_20190827-122243_Photos.jpgMadre e piccolo nella foto ricordo di un cacciatore

Secondo i dati della provincia di Bolzano, nel corso del 2018, sono stati uccisi 7.772 caprioli.

Screenshot_20190827-123052_Photos.jpg
Questa specie causa danni trascurabili all’agricoltura. Danni che si possono prevenire dotando le aree agricole (frutteti, vigneti, coltivazioni di verdure) di apposite recinzioni.  Appare quindi del tutto ingiustificata la caccia a questa specie.

___________________________________

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Dal 1 settembre in Alto Adige aprirà la caccia a femmine e piccoli di capriolo

  1. Luca Dalla Vecchia ha detto:

    Che vergogna,
    la natura ha sempre meno spazio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...